CASTORINA Francesca

Docente
Professore associato
telefono: 
(+39)064991 4146
edificio: 
Geochimica
stanza: 
246

Breve Curriculum Vitae
Laureata con lode in Scienze Geologiche presso l'Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, nel 1992 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Scienze della Terra. Nel 1989 è risultata vincitrice di una borsa di studio C.N.R. presso l'IGGI di Pisa e nel 1990 presso Centro di Studi per la geocronologia e la geochimica delle formazioni recenti di Roma.

Dal 1992 al 2001 ha ricoperto il ruolo di ricercatore presso presso l'Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, dove si è occupata di spettrometria di massa a sorgente solida TIMS. In questo campo ha introdotto modifiche metodologiche e ha ampliato le applicazioni della sistematica isotopica dello Sr. Ha inoltre, introdotto la sistematica isotopica del Nd e recentemente del Fe. Dal 2001 e' professore associato presso l'Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, dove è responsabile del laboratorio di Geochimica Isotopica. Dal 2002 ad oggi collabora con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, in qualità di personale universitario assegnato all' Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria nella sezione di Roma “La Sapienza”.

Ricerca
Nel corso della sua attività di ricerca si e' occupata della applicazione dei traccianti geochimici e dei metodi isotopici alla caratterizzazione delle diverse litologie associate a processi crostali e mantellici. Si è occupata della caratterizzazione isotopica Sr-Nd di corpi mineralizzati per la risoluzione di problematiche concernenti i fluidi mineralizzanti, principalmente in depositi della Sardegna e del Marocco. Col tempo l'interesse si è spostato nel campo ambientale dove si occupata dello studio di processi superficiali mediante i traccianti isotopici dello Sr e Nd applicati delle diverse matrici ambientali quali: suolo e sottosuolo, acque superficiali e sotterranee, e flora. Nell’ambito degli studi ambientali ha messo a punto la sistematica isotopica del Fe, importante per la tracciabilità dei processi di ossido-riduttivi. Dal 2011 ad oggi, partecipa al progetto: Missione Archeologica nel Sahara, nell’ambito dei “Grandi Scavi Archeologici” della “Sapienza” dove è impegnata nella caratterizzazione isotopica dello Sr di reperti di denti, ossa umane e animali, sedimenti e resti vegetali, per ricostruire le dinamiche di mobilità e i pattern di residenzialità delle popolazioni del Messak. E' autore, in collaborazione con altri ricercatori, di numerose pubblicazioni a stampa su riviste nazionali e internazionali e di comunicazioni scientifiche a Congressi nazionali e internazionali.
Attualmente collabora con diverse Università ed Enti di ricerca italiani ed esteri, in particolare su tematiche isotopiche. E' stato responsabile di Unità di Ricerca nei progetti PRIN 2004, e 2009 e ha partecipato come componente di Unità di Ricerca al PRIN 2007.

Didattica
Geochimica al 2° anno della Laurea Triennale in Scienze Geologiche, Geochimica applicata e Ambientale al 1° anno della Laurea Magistrale in Geologia applicata all'Ingegneria, al territorio e ai Rischi.

Curriculum Vitae Inglese: 
Elenco pubblicazioni: