LUSTRINO Michele

Italiano
Professore associato
Associate Professor
telefono: 
(+39)0649914158
edificio: 
Geologia-Mineralogia
stanza: 
114
 
Breve Curriculum Vitae
 
DATI PERSONALI
Luogo e data di nascita: Napoli, 7 Maggio 1971
 
FORMAZIONE
Laurea in Scienze Geologiche conseguita il 22/7/1994 presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” con Tesi sperimentale: “Petrologia delle rocce Plio-Pleistoceniche della Sardegna centro-meridionale e dei noduli ultrafemici associati”.
 
Dottore di Ricerca in Petrologia dal 28/4/1999. Tesi: “Petrogenesis of Plio-Quaternary volcanic rocks from Sardinia: possible implications on the evolution of the European subcontinental mantle” Universita’ degli Studi di Napoli “Federico II”.
 
TITOLI UNIVERSITARI E RICONOSCIMENTI
Idoneità a professore di prima fascia (ASN) conseguita il 6/2/2014.
Professore di seconda fascia presso il Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università degli Studi di Roma dal 1/11/2008.
Ricercatore in Petrografia dall’1/5/1999 al 31/8/2008 presso il Dipartimento di Scienze della Terra, Universita’ degli Studi di Roma La Sapienza, settore scientifico disciplinare GEO/07 (Petrologia e Petrografia).
Premio SIMP (Società Italiana di Mineralogia e Petrologia) 2001 “Angelo Bianchi” per la migliore produzione scientifica.
Premio SIMP 2001 per la migliore Tesi di Dottorato di argomento minero-petrografico.
 
INTERESSI SCIENTIFICI
Petrologia e significato geodinamico del magmatismo Cenozoico della Sardegna e relazioni con il magmatismo Plio-Pleistocenico dell’Italia;
Attività ignea cenozoica nell’areale circum-Mediterraneo, con particolare interesse alla Spagna, Francia, Libia, Algeria, Egitto, Siria, Turchia ed Iran;
Studio dei sistemi naturali ultrafemici e dei processi di metasomatizzazione del mantello superiore;
Caratterizzazione delle manifestazioni alcaline, alcalino-carbonatitiche e tholeiitiche cretacico-eoceniche del Brasile meridionale;
Caratterizzazione petrografica e petrologica dei basalti oceanici eocenici dell’Oceano Pacifico settentrionale.
 
Ricerca
 
INTERESSI DI RICERCA
Composizione chimico-mineralogica e struttura termica del mantello. Magmatismo in zone di subduzione ed intraplacca. Sistemi ultrafemici naturali. Interazione tra magmatismo e crisi biotiche. Geodinamica del Mediterraneo.
 
TECNICHE
Dosaggio degli elementi maggiori ed in traccia di roccia totale tramite ICP-AES, ICP-MS, XRF, dosaggio degli elementi maggiori ed in traccia di minerali e fasi vetrose tramite EMP e LAM-ICP-MS. Misurazione dei rapporti isotopici in roccia totale ed in separati di minerale delle sistematiche Rb-Sr, Sm-Nd, U-Th-Pb, Re-Os, Lu-Hf, O.
 
AREE DI STUDIO
Petrologia ignea, geodinamica. Europa (Italia, Spagna, Francia, Germania, Ungheria, Kosovo), Medio Oriente (Turchia, Siria, Iran), Africa (Algeria, Libia, Egitto, Namibia, Uganda, Etiopia, Mozambico, Madagascar), America del Sud (Uruguay, Brasile).
 
Didattica
 
Petrografia (canale L-Z) al 2° anno II semestre della Laurea Triennale in Scienze Geologiche;
Magmatismo Cenozoico dell'area mediterranea al 1° anno II semestre della Laurea Magistrale in Geologia di Esplorazione
 
Curriculum Vitae: 
Curriculum Vitae Inglese: 
Elenco pubblicazioni: 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma