PETRONIO Carmelo

In pensione
Professore a contratto
telefono: 
(+39)064991
edificio: 
Geologia-Mineralogia
stanza: 
303

Curriculum Vitae
Professore Associato di Paleontologia dei Vertebrati presso l'Università di Roma "Sapienza" (Dipartimento di Scienze della Terra). Dal 1995 insegna anche Geologia e Paleontologia del Quaternario per la Laurea triennale in Scienze Naturali e dal 2007 Paleontologia evoluzionistica per la Laurea Magistrale in Conservazione e Divulgazione naturalistica. Dallo stesso anno è Coordinatore didattico dello stesso Corso di Laurea Magistrale.
L'attività di ricerca è stata finanziata dal CNR, dai fondi 60% di Facoltà e 40% MPI, MURST, MIUR; di queste ricerche é stato coordinatore. In particolare, è stato coordinatore dell'Unità di Ricerca dell'Università di Roma "Sapienza" per i CoFin 1999 e Prin 2003 finanziati. E’ stato coordinatore nazionale del progetto PRIN 2006 dal titolo: Contesto paleoambientale e paleobiogeografico della prima diffusione del genere Homo in Europa: evidenze dal Pleistocene inferiore italiano.

Ricerca
Paleontologia dei Vertebrati
a) ricostruzione, attraverso lo studio delle mammalofaune quaternarie, della biocronologia, del paleoambiente, della paleogeografia e della biostratigrafia dei depositi continentali dell'Italia; tali ricostruzioni vengono in particolare effettuate mediante gli studi sistematici dei diversi gruppi di cervidi, ursidi, ippopotamidi, rinocerotidi che si sono avvicendati durante tutto l'arco del Pleistocene nella penisola italiana.
b) studio delle specie endemiche insulari con alterazioni di taglia, con particolare riguardo alle faune siciliane, sarde e delle isole dell'Egeo.
Attività
Ha ottenuto finanziamenti di Ateneo per l'organizzazione di Congressi INQUA-SEQS in Italia centrale (Firenze, Perugia e Roma) e finanziamenti per ospitare diversi Visiting Professors.
Ha partecipato, con numerosi lavori, a diversi Convegni nazionali ed internazionali.
E’ autore di oltre 130 pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali ed internazionali, oltre che di articoli divulgativi. Ha organizzato una serie di campagne di scavo in Italia centro-meridionale. Con tali scavi ha arricchito la collezione di mammiferi pleistocenici del Museo di Paleontologia. Fra gli scavi più recenti ancora in svolgimento, in accordo con la Soprintendenza Archeologica della Puglia, si ricordano quelli di Apricena (FG) dove, in associazione ad una ricca fauna a mammiferi del Villafranchiano superiore, sono stati rinvenute le testimonianze delle più antiche popolazioni umane dell’Europa e quelli presso il sito“La Grave”del Comune di Avetrana (Taranto) contenente abbondanti resti di macro, micromammiferi del Pleistocene superiore, unitamente ad industri litiche paleomusteriane.

Didattica
- Paleontologia dei vertebrati al 3° anno della Laurea Triennale di Scienze Naturali
- Geologia e Paleontologia del Quaternario al 3° anno della per Laurea Triennale di Scienze Naturali
- Paleontologia evoluzionistica al 1° anno della Laurea Magistrale in Conservazione e Divulgazione Naturalistica

Download pubblicazioni:

Curriculum Vitae: 
Elenco pubblicazioni: