IN GUERRA CON LE AQUILE

Venerdì 29 gennaio 2016  in Aula 1, ore 9.00, si terrà il Convegno "IN GUERRA CON LE AQUILE Geologi e cartografi sui fronti alpini del primo conflitto mondiale"
 
L’ambiente alpino, e quello dolomitico in particolare, rappresentarono per le truppe degli eserciti contrapposti durante la Prima Guerra Mondiale, le condizioni più estreme nelle quali si trovarono a combattere. Le difficoltà incontrate non furono dovute solo alla conformazione topografica dell’area dolomitica, ma anche ai caratteri geologici e geomorfologici del territorio.
 
Nella ricorrenza del centenario dell'ingresso dell'Italia nella Grande Guerra, il ruolo svolto dai geologi e dei cartografi sui fronti opposti è stato messo in luce attraverso un convegno tenutosi a Trento nel Settembre 2015, , dal titolo "IN GUERRA CON LE AQUILE. Geologi e cartografi sui fronti alpini del Primo Conflitto Mondiale". L'iniziativa, realizzata in collaborazione tra Società Geologica Italiana, MUSE, ISPRA e GBA- Geologische Bundesanstalt, ha ottenuto il patrocinio del Consiglio Nazionale dei Geologi e della Presidenza del Consiglio dei Ministri- Struttura di missione per la commemorazione del centenario della Prima Guerra Mondiale. Al convegno, ospitato presso il MUSE- Museo delle Scienze di Trento, ha fatto seguito un’escursione sui luoghi del fronte dolomitico. Gli Atti sono stati raccolti in forma di short notes nel Volume 36 dei Rendiconti Online della Società Geologica Italiana.
 
La Sezione di Storia delle Geoscienze della Società Geologica Italiana prosegue le iniziative commemorative e di recupero della memoria storica degli eventi legati al conflitto con una nuova conferenza a Roma, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Terra- Sapienza, Università di Roma, Città Metropolitana di Roma Capitale, ISPRA e Ordine dei Geologi del Lazio.
 
La conferenza di Roma, rivolta ad un pubblico ampio di studiosi, ricercatori, professionisti e studenti, vuole proporre una sintesi della positiva esperienza di Trento, attraverso una serie di interventi che raccontano e ricordano- storicamente e geologicamente- i luoghi, gli eventi e i personaggi coinvolti nel conflitto. Si vogliono evidenziare, inoltre, gli effetti che le azioni militari hanno avuto sull’ambiente alpino, ma anche i nuovi rapporti culturali che si sono creati tra uomo e gestione/tutela del territorio nel secolo trascorso dal primo conflitto mondiale.
IN GUERRA CON LE AQUILE Convegno - 29 gennaio 2016 ore 9.00 Aula 1
Giovedì, 21 Gennaio, 2016