Scoperte nuove orme a Laetoli

Nuove orme bipedi di Hominini scoperte a Laetoli, in Tanzania, indicano la presenza di una marcata variabilità morfologica tra i nostri antenati di 3.66 milioni di anni fa e aprono nuove prospettive sullo studio del loro comportamento sociale. Lo studio, pubblicato sulla rivista eLife, è stato condotto dalla Scuola di Paleoantropologia dell’Università di Perugia, in collaborazione con ricercatori delle Università Sapienza di Roma, Firenze, Pisa e Dar es Salaam. Per approfondire

 

 

Scoperte nuove orme bipedi di Hominini a Laetoli
Mercoledì, 14 Dicembre, 2016