RISCHIO IDRO-GEOLOGICO

Italiano

 

RISCHIO IDRO-GEOLOGICO

E’ stato finalmente siglato il 14 aprile 2021 l’accordo tra l’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Centrale e  il Centro di Ricerca CERI della Sapienza Università di Roma, il Dipartimento Ingegneria e Geologia (InGeo) dell’ Università G. d’Annunzio di Chieti-Pescara, l’ Università di Camerino, il Dipartimento di Fisica e Geologia dell’Università di Perugia e l’Università di Urbino Carlo Bò, per la “revisione degli areali a pericolosità da frana elevata P3 e molto elevata P4 delle aree PAI interagenti con le previsioni di ricostruzione nei Comuni interessati dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016-2017”.

I ricercatori del centro di ricerca CERI e del Dipartimento di Scienze della Terra continuano a fornire il loro supporto per la mitigazione e riduzione del rischio idro-geologico!
Su questo link potete trovare l’intervista del responsabile per conto del CERI Prof. Gabriele Scarascia Mugnozza 

Piano di Assetto Idrogeologico Vigente

 

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma