Progetti di ricerca con finanziamenti Internazionali

 
 

Informazioni sui progetti di ricerca con finanziamenti Internazionali
 
 
Progetto: The role of Fluid pressure in EArthquake Triggewring (FEAT)
Founding ID: European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme under the Marie Sklodowska-Curie grant agreement No. 656676 FEAT
Responsabile:Collettini Cristiano e Scuderi Marco Maria
Durata: 1/12/2015 – 31/11/2017
Tematiche progetto:
Questo progetto è volto a migliorare la nostra comprensione dell`interazione tra rocce di faglia e fluidi, in particolare quando questi sono in condizioni di sovrappressione, in quanto la sismicità indotta da attività umane associata a stoccaggio sotterraneo di wastewater e di ignezione di fluidi legata al fracking è diventata un argomento di discussione pubblica. Abbiamo sviluppato un approccio interdisciplinare che combina esperimenti di meccanica delle rocce con misurazioni di velocità sismiche e osservazione di microstrutture per meglio identificare i processi fisici all’origine della riattivazione di faglie e dello scivolamento sismico o asismico.
 

Progetto: KINDRA Knowledge Inventory of Hydrogeological Research
Coordinatore:Petitta Marco
Partners: European Federation of Geologists, Geological Survey of Denmark and Greenland, Miskolc University, La Palma Research Center, Environmental and Water Agency of Andalusia
Sintesi:
KINDRA sta realizzando il censimento a scala europea della ricerca scientifica e della conoscenza nell'ambito delle acque sotterranee, basato su un nuovo sistema di classificazione della ricerca idrogeologica (HRC-SYS). Questa classificazione è supportata da un servizio web denominato Inventario Europeo della Ricerca Idrogeologica (EIGR) che rappresenta non soltanto un database delle conoscenze tramite archiviazione di metadati, ma anche uno strumento per identificare gli argomenti di ricerca, le tendenze, i potenziali gap e le sfide future per la ricerca in tale ambito. I risultati attesi saranno utilizzati per produrre sinergie tra gli operatori, per implementare le norme e le direttive e ottimizzare la gestione delle acque sotterranee in Europa.