Laboratorio di Diffrattometria RX cristallo singolo

Informazioni sul servizio

Il laboratorio di diffrazione di raggi X da cristallo singolo offre la possibilità di raccogliere dati cristallografici, risolvere e affinare la struttura di materiali cristallini per lo sviluppo di ricerche sia di base sia applicative in un ampio spettro di problematiche che vanno dalle rocce e sedimenti ai materiali di interesse tecnologico, ai composti organici. I campioni da esaminare possono essere anche in frammenti di dimensioni assai ridotte fino a 0.05 mm. I prodotti dell'indagine consistono in:

  • valutazione della qualità cristallina;
  • Misura delle costanti di cella;
  • posizioni atomiche, parametri di spostamento atomico e densità elettronica di sito;
  • distanze e angoli interatomici.

Il laboratorio è coinvolto in numerose collaborazioni nazionali e internazionali riguardanti la cristallografia e la mineralogia sistematica. E' prevista una attività conto terzi regolata da un tariffario (vedi allegato).

 

Strumentazione

Il diffrattometro BRUKER KAPPA APEX-II opera con goniometro a quattro cerchi in geometria Kappa. Il diffrattometro, equipaggiato con un rivelatore areale CCD e operante a T ambiente (λ = Mo Kα) con tensioni massime 50 mA e 60 kV, è corredato da software (APEX2 Software Suite) per la gestione dell'apparecchiatura, la raccolta dati e il loro affinamento.

 

Un'immagine del Laboratorio

Diffrattometro RX singolo